lunedì 23 dicembre 2013

Ragazzi ko con Avellino, tie break amaro per le ragazze

10^ Giornata Serie C maschile
INDOMITA SALERNO – GS OLIMPICA AVELLINO 1-3
(25-25, 24-26, 25-23, 22-25)
INDOMITA: Abate, Baccaro, Cacciottolo 7, Califano, Capriolo 3, Dell’Angelo 7, Morriello, Pagano 7, Sabatino, Scariati 14, Vitale 6, Abbundo (L). All. Corvo
AVELLINO: Amodeo, Calero, D’Urso, De Falco, De Sanctis, Matarazzo, Mazza, Monda, Monnicchi, Oliviero, Marra (L). Al. Famoso
ARBITRI: Oliva e Torelli di Napoli

Si chiude con una sconfitta interna il 2013 dell’Indomita maschile. La squadra di Roberto Corvo alla Senatore s’inchina all’Olimpica Avellino al termine di una partita molto combattuta e accesa. Eppure la partenza di Vitale e compagni aveva lasciato presagire ben altro match. Pronti via e i ragazzi dell’Indomita volano subito sul 18-11. Sembra già tutto in discesa, ma la squadra di Corvo rallenta, favorendo il ritorno degli avversari. Dopo aver sciupato due setpoint, l’Indomita cede 27-25. 
Nel secondo set Avellino trascinata dai punti di Amodeo e Calero parte subito bene. Al time out tecnico l’Indomita è sotto 12-8. C’è bisogno di una scossa in casa Indomita. Scossa che arriva dalla panchina. E’ ancora parità a quota 23. Ma Avellino non si distrae e sciupato un setpoint, chiude 26-24. Nel terzo set coach Corvo lascia in campo Califano al posto di Pagano e l’Indomita dopo una falsa partenza, 0-3, riesce a tornare in vantaggio sul 15-14. Si gioca punto punto ma questa volta, anche grazie ai punti di Scariati, top scorer dell’incontro con quattordici punti, i ragazzi cari alla presidente Maria Ruggiero conquistano il set con il punteggio di 25-23. Sembrano esserci i margini per la clamorosa rimonta, ma dopo una buona partenza, subito 3-0, nel quarto set, anche a causa di qualche chiamata arbitrale poco felice Avellino chiude 25-22. “C’è un pizzico di rammarico” – ammette Roberto Corvo a fine gara – “vincendo questo match avremmo scalato posizioni importanti in classifica. In settimana avevamo lavorato bene poi in campo qualcosa non ha funzionato. Ci rifaremo alla ripresa del campionato”. Si ricorda, infine, che la telecronaca differita del match Indomita-Gs Olimpica sarà trasmessa da Lirasport martedì pomeriggio alle 15.25, giovedì alle 9.30 e alle 19.00, venerdì alle 17.30, sabato alle 11.45 e domenica alle 2.45.

10^ Giornata Serie C femminile
INDOMITA SALERNO – OTTAVIMA 2-3
(20-25, 25-20, 25-16, 14-25, 7-15)
INDOMITA: Liguori 16, Viceconti 12, Izzo 8, Cataldo 4, Scoppetta 5, Rescigno1, Ferrara I. 6, Caruccio, Luongo, Cantarella, Ferrara S. (L). All. Tescione
OTTAVIMA: Astarita, Biondi, De Paola, Falvo, Franci, Grasso, Morra, Pizzabiocca, Schettini, Taranto, Marsiglia (L). All. Confessore

Ancora un tie break sfortunato per l’Indomita femminile che alla Senatore chiude il 2013 con una sconfitta sicuramente beffarda. Contro l’Ottavima capitan Scoppetta e compagne avrebbero probabilmente meritato l’intera posta in palio, soprattutto per il gioco espresso per gran parte dell’incontro. Dopo il primo set giocato alla pari e perso nelle battute finali, 25-20, l’Indomita nel secondo set inizia a giocare alla grande e con i punti di Liguori, sedici per lei a fine gara e Viceconti, che chiuderà a quota 12, chiude 25-20. L’Ottavima di coach Confessore sembra in difficoltà e, infatti, anche il terzo set si chiude a favore delle indomitine con un netto 25-16.
Il match sembra in discesa, ma nella pallavolo basta davvero un attimo per cambiare l’inerzia di una partita. All’inizio del quarto set l’Ottavima mette a segno subito un break importante, 12-8 al time out tecnico, e le indomitine sembrano mollare. Si moltiplicano gli errori mentre la squadra ospite non sbaglia praticamente nulla fino al 25-14 finale. Si arriva così al tie break. Parte bene l’Indomita che va subito 3-1. Ottavima rimonta con tre punti consecutivi e arriva al cambio campo in vantaggio 8-5. L’Indomita accusa un po’ di stanchezza e cede 15-7. Arriva così solo un punto che muove la classifica ma anche tanto tanto rammarico.


venerdì 20 dicembre 2013

I ragazzi con il Gs Olimpica, le ragazze contro l'Ottavima

10^ Giornata Serie C maschile: Indomita Salerno – Gs Olimpica Avellino

Ultima gara casalinga del 2013 per l’Indomita di Roberto Corvo. Domani pomeriggio, fischio d’inizio alle ore 19, capitan Vitale e compagni ospiteranno il Gs Olimpica Avellino, nell’ultimo match prima della sosta natalizia. Dopo aver conquistato dieci punti nelle ultime quattro gare disputate, la compagine cara alla presidente Maria Ruggiero cerca un successo per proseguire la scalata alla zona play off. Infatti, con un successo, approfittando degli scontri diretti in programma in questo turno, l’Indomita potrebbe rilanciare definitivamente le proprie ambizioni: “E’ quanto ho detto ai miei ragazzi” – ha dichiarato il coach Roberto Corvo – “sappiamo che ci attende un match davvero molto delicato. In settimana ci siamo allenati bene e siamo pronti. Di fronte troveremo un avversario sicuramente insidioso”. Il Gs Olimpica ha fin qui collezionato nove punti, frutto di tre vittorie e cinque sconfitte nelle otto gare fin qui disputate. Nell’ultimo turno ha perso dinanzi al proprio pubblico contro il Nola con il punteggio di 3-1. Per quanto riguarda la formazione che scenderà in campo alla Senatore, Roberto Corvo potrebbe apportare qualche novità rispetto allo starting six che ha espugnato Ischia nell’ultimo match di campionato. Si ricorda, infine, che la telecronaca differita del match Indomita-Gs Olimpica sarà trasmessa da Lirasport martedì pomeriggio alle 15.25, giovedì alle 9.30 e alle 19.00, venerdì alle 17.30, sabato alle 11.45 e domenica alle 2.45.


10^ Giornata Serie C femminile: Indomita Salerno – Ottavima


Chiudere l’anno in bellezza per poi ripartire di slancio nel 2014. Questo il principale obiettivo dell’Indomita femminile che domenica pomeriggio ospiterà alla palestra Senatore l’Ottavima. Sarà un match sicuramente molto delicato per capitan Scoppetta e compagne, ancora alla ricerca del primo successo stagionale. Dopo la sconfitta a testa alta in quel di Castellammare le indomitine sono pronte a giocare un match di grande intensità per chiudere nel migliore dei modi un 2013 sicuramente molto positivo.
Alla Senatore domenica pomeriggio, fischio d’inizio alle ore 19, arriva una squadra in buona forma. L’Ottavima, fin qui, ha collezionato ben undici punti, frutto di quattro vittorie e quattro sconfitte. Ma soprattutto la formazione napoletana è reduce da due vittorie consecutive, l’ultima delle quali ottenuta a sorpresa in casa della Normanni Aversa con il punteggio di 3-0. Avversario ostico, quindi, per l’Indomita chiamata a una prestazione tutta grinta e cuore per dare finalmente la svolta necessaria a questo campionato.

lunedì 16 dicembre 2013

I risultati della 9^ giornata e le classifiche

Serie C maschile - 9^ giornata Girone B

Pomigliano-Folgore Massa 0-3
Pianura-Valtelesia 3-1
Pall. Salerno-Arzano 3-0
Olimpica AvellinoNola Volley 1-3
Ischia-Indomita Salerno 1-3
Atripalda-Sparanise 0-3
riposa: Padula

La classifica: Nola* 21, Arzano 20, Padula* 19,  Folgore Massa* 18, Pall. Salerno* 16, Indomita Salerno, Sparanise 14, Valtelesia 12, Pianura* 10, Olimpica Avellino* 9,   Ischia* 5,  Pomigliano* 3, Atripalda* 0
*una gara in meno

Serie C femminile - 9^ giornata Girone A

Pozzuoli-Royal 3-2
Vairano-Battipaglia 3-0
Pomigliano-Partenope 1-3
Normanni-Ottavima 0-3
Nemesi-Indomita 3-0
Volley World-Villaricca 1-3
Riposa: Amatori

La classifica: Vairano 27, Pozzuoli 24,  Royal 19, Nemesi  15, Partenope*  e Amatori* 14, Normanni* 13, Ottavima* 11,  Pomigliano* 10,   Battipaglia* 6,  Villaricca* 3Indomita Salerno* 2,  Volley World* 0.
*una gara in meno

I ragazzi espugnano Ischia, ragazze ko con la Nemesi

9^ Giornata Serie C maschile

AS ISCHIA PALLAVOLO-INDOMITA SALERNO 1-3
(24-26, 16-25, 27-25, 21-25)
ISCHIA: Amitrano, Buono, De Siano, Di Meglio, Iacono, Mancusi, Minichini, Romeo, Trani, Ferrandino (L). All. Cambria. 
INDOMITA: Pagano 26, Cacciottolo, Capriolo 16, Vitale 11, Laurenzi 4, Morriello 2, Dell’Angelo 5, Autuori 8, Califano 1, Baccaro, Memoli, Abbundo (L). All. Corvo
ARBITRO: Chiacchiaro di Nola

Ischia. Prima vittoria in trasferta per l’Indomita di Roberto Corvo che passa a Ischia e rilancia le proprie azioni in classifica. Un successo importante, il secondo consecutivo, anche perché ottenuto contro una squadra sicuramente insidiosa. E, infatti, nel primo set la partenza è favorevole alla compagine isolana. Dopo essersi abituata alla palestra e alle luci, l’Indomita trova la giusta reazione e trascinata dai punti di Pagano e Capriolo conquista il primo set 26-24, dopo aver annullato ben tre set point agli avversari. Sull’onda dell’entusiasmo l’Indomita parte subito forte nel secondo set e arriva al time out tecnico in vantaggio 12-7. Dopo aver stoppato il tentativo di rimonta dei padroni di casa, poi, l’Indomita piazza l’allungo decisivo grazie a tre muri di capitan Vitale che portano la squadra al 25-16 finale.
Nel terzo set il coach dell’Ischia prova a cambiare qualcosa inserendo Trani e gli isolani partono bene portandosi sul 12-7. L’Indomita torna in parità sul 13-13. Resta l’equilibrio fino al sorpasso finale dell’Ischia che chiude 27-25. Nel quarto set, parte bene ancora Ischia, ma l’Indomita ferma la corsa dei rivali, si porta in vantaggio e gestisce con tranquillità fino al 25-21. Da segnalare la prestazione di Pagano, top scorer dell’incontro con 26 punti e di Capriolo, che ne ha messi a segno sedici. Arrivano così tre punti che portano l’Indomita nelle zone alte della classifica: “Siamo sicuramente soddisfatti” – ha dichiarato il ds Nicolao a fine gara –“per questo primo successo in trasferta. Ora dobbiamo continuare su questa strada e chiudere il girone d’andata nel migliore dei modi”. Sabato prossimo ultimo match prima della pausa natalizia: alla Senatore l’Indomita ospita il Gs Olimpica Avellino.

9^ Giornata Serie C Femminile

PALLAVOLO NEMESI-INDOMITA SALERNO 3-0
(25-11, 25-22, 25-23)
NEMESI: Esposito, Arpaio, Di Lorenzo, Meglio, Iozzino, Marques, Staiano, Ferrieri, Sammarco (L), Cozzolino (L). All. De Gaetano
INDOMITA: Brancato, Caruccio, Cataldo, Ferrara I., Izzo, Liguori, Pagano, Rescigno, Scoppetta, Viceconti, Ferrara S. (L). All. Tescione
ARBITRI: De Simone di Torre del Greco e Scognamiglio di Napoli


Castellammare di Stabia. Sconfitta a testa alta per l’Indomita femminile di coach Tescione. Sul campo della Pallavolo Nemesi, quarta in classifica, le indomitine lottano a testa alta e probabilmente avrebbero meritato qualcosa di più. Il tecnico bianco blu conferma la stessa formazione che ha strappato un punto nell’ultimo turno contro Aversa ma l’avvio non è proprio positivo. Infatti la compagine stabiese si aggiudica il primo set con un 25-11.
Assorbito il colpo, però, le indomitine iniziano a giocare. Positiva la prova di Viceconti, arrivano i punti di Liguori e Ferrara e così il secondo set è a dir poco equilibrato. L’Indomita prova a scappare, ma la Nemesi resta lì fino al sorpasso finale e set che si chiude 25-22. Copione identico anche nel terzo set che le ragazze care alla presidente Ruggiero perdono 25-23. Resta un pizzico di amarezza perché sarebbe bastato davvero poco per chissà, magari, portare a casa almeno un punto. Resta di positivo la prestazione del secondo e terzo set che lascia ben sperare in vista dell’ultimo match prima della sosta natalizia, domenica prossima alla Senatore contro l’Ottavima.

sabato 14 dicembre 2013

9^ Giornata: il programma

Serie C maschile - 9^ giornata Girone B

Pomigliano-Folgore Massa (domani, ore 18)
Pianura-Valtelesia (domani, ore 18.30)
Pall. Salerno-Arzano (oggi, ore 18.00)
Olimpica AvellinoNola Volley (oggi, ore 19)
Ischia-Indomita Salerno (oggi, ore 17)
Atripalda-Sparanise (domani, ore 11)
riposa: Padula

La classifica: Arzano 20, Padula 19, Nola* 18, Folgore Massa* 15, Pall. Salerno* 13, Indomita Salerno e Valtelesia 12, Sparanise 11,  Olimpica Avellino* 9,  Pianura* 7, Ischia* 5,  Pomigliano* 3, Atripalda* 0
*una gara in meno

Serie C femminile - 9^ giornata Girone A

Pozzuoli-Royal (oggi, ore 19)
Vairano-Battipaglia (oggi, ore 19)
Pomigliano-Partenope (oggi, ore 18.30)
Normanni-Ottavima (domani, ore 11)
Nemesi-Indomita (oggi, ore 18.30)
Volley World-Villaricca (oggi, ore 18)
Riposa: Amatori

La classifica: Vairano 24, Pozzuoli 22,  Royal 19, Amatori 14, Normanni* 13, Nemesi  12, Partenope*  11, Pomigliano* 10,  Ottavima* 8, Battipaglia* 6,  Villaricca* 3Indomita Salerno* 2,  Volley World* 0.
*una gara in meno

venerdì 13 dicembre 2013

Doppia trasferta: i ragazzi a Ischia, le indomitine a Castellammare

9^ Giornata Serie C maschile: As Ischia Pallavolo-Indomita Salerno

Sette punti nelle ultime tre partite e tanta voglia di dare continuità alla striscia di risultati positivi. Con quest’obiettivo scenderà in campo l’Indomita Salerno che domani pomeriggio sarà di scena, fischio d’inizio alle ore 17, in casa dell’As Ischia Pallavolo. Dopo la facile vittoria ottenuta nell’ultimo turno contro Atripalda, i ragazzi allenati da Roberto Corvo hanno la possibilità di centrare il secondo successo consecutivo. E sarebbe la prima volta in stagione per l’Indomita.
Di fronte un avversario sulla carta alla portata di capitan Vitale e compagni. Gli isolani fin qui, nelle sette gare disputate, hanno collezionato una vittoria e sei sconfitte, totalizzando in tutto cinque punti. L’unica vittoria l’Ischia l’ha ottenuta in casa dell’Atripalda mentre nell’ultimo turno ha perso 3-0 in casa del Nola Volley. Ma numeri e statistiche non devono assolutamente trarre in inganno e anche i ragazzi di coach Corvo ne sono al corrente. Non sarà, infatti, un match facile, considerato che l’Ischia va a caccia di punti importanti per la salvezza. Proprio per questo motivo il coach Roberto Corvo ha cercato di lavorare molto anche sull’aspetto mentale cercando di trasmettere alla squadra la giusta grinta e la necessaria cattiveria agonistica.

9^ Giornata Serie C Femminile: Pallavolo Nemesi-Indomita Salerno


Dopo aver sfiorato la grande impresa contro la Normanni Aversa e aver conquistato il secondo punto stagionale, l’Indomita di coach Tescione punta a confermare i segnali di crescita visti nel match di domenica scorsa. Domani pomeriggio, fischio d’inizio alle ore 18.30 capitan Scoppetta e compagne scenderanno in campo a Castellammare di Stabia contro la Pallavolo Nemesi. Una gara non certo semplice per le indomitine ancora alla ricerca della prima vittoria stagionale. Le stabiesi fin qui hanno collezionato ben dodici punti, frutto di quattro vittorie e quattro sconfitte e soprattutto finora in casa hanno sempre vinto.
Nell’ultimo turno la Pallavolo Nemesi ha perso 3-1 in casa della Royal. Ma numeri a parte se l’Indomita riuscirà a ripetere la prestazione offerta contro Aversa potrà mettere in difficoltà la compagine stabiese. Domenica scorsa le indomitine hanno davvero giocato un’ottima gara, sfoderando un gioco brillante, veloce e con pochi errori. “Avremmo meritato” – ha dichiarato la schiacciatrice Valentina Liguori – “molto probabilmente la vittoria ma ci siamo fermate sul più bello. Ma ora è tempo di voltare pagina, affrontare la Pallavolo Nemesi che è una squadra sicuramente molto ostica e conquistare un successo che sarebbe davvero importante, per il morale e per la classifica”.

lunedì 9 dicembre 2013

8^ giornata: risultati e classifiche

Serie C maschile - 8^ giornata Girone B

Sparanise-Folgore Massa 1-3
Valtelesia-Pomigliano 3-o
Indomita-Atripalda 3-0
Nola Volley-Ischia 3-0
Padula- Pall. Salerno 3-1
Arzano-Pianura Volley 3-1
riposa: Gs Olimpica

La classifica: Arzano 20, Padula 19, Nola* 18, Folgore Massa* 15, Pall. Salerno* 13, Indomita Salerno e Valtelesia 12, Sparanise 11,  Olimpica Avellino* 9,  Pianura* 7, Ischia* 5,  Pomigliano* 3, Atripalda* 0
*una gara in meno

Serie C femminile - 8^ giornata Girone A

Amatori-Pozzuoli 0-3
Partenope-Vairano 0-3
Royal-Nemesi 3-1
Indomita-Normanni 2-3
Ottavima-Volley World 3-0
Villaricca-Pomigliano 3-2
riposa: Battipaglia

La classifica: Vairano 24, Pozzuoli 22,  Royal 19, Amatori 14, Normanni* 13, Nemesi  12, Partenope*  11, Pomigliano* 10,  Ottavima* 8, Battipaglia* 6,  Villaricca* 3Indomita Salerno* 2,  Volley World* 0.
*una gara in meno

I ragazzi superano Atripalda, ragazze ko al tie break

8^ Giornata Serie C maschile

INDOMITA SALERNO - PALLAVOLO ATRIPALDA 3-0
(26-24, 25-19, 25-16)
INDOMITA: Abate 9, Autuori, Baccaro 2, Cacciottolo 10, Califano 12, Dell’Angelo 1, Morriello, Pagano, Sabatino 4, Scariati 3, Vitale 8. Consalvo (L). All. Corvo
ATRIPALDA: Aquino A., Aquino M., Caputo, Civitillo, Di Terlizzi, Maiello, Maturo, Ronca, Spina, Lombardi (L). All. Modica
ARBITRO: Mannara di Cava de’ Tirreni

Missione compiuta. L’Indomita di coach Roberto Corvo supera 3-0 l’Atripalda e continua la rincorsa alle zone nobili della classifica. Una vittoria arrivata in scioltezza, con il coach che ha dato spazio a tutti i giocatori convocati, provando anche soluzioni che potrebbero tornare utili nel corso del campionato. E’ rimasto in panchina Pagano, mentre come opposto ha giocato Califano che, alla fine, è risultato il top scorer del match. Positive anche le prove di Abate e Sabatino. 
Pronti via e l’Indomita parte subito forte. Al time out tecnico del primo set Vitale e compagni sono avanti 12-3. Pensando di aver già chiuso la pratica i ragazzi di coach Corvo si rilassano permettendo all’Atripalda, squadra giovanissima, di rientrare nel match e di ritrovare la parità a quota 17, anche grazie ai punti di Spina e Di Terlizzi. L’Indomita riallunga sul 20-17, l’Atripalda recupera ma dopo aver sprecato un setball, i padroni di casa chiudono 26-24. Nel secondo set resta la situazione d’equilibrio vista nella fase finale del primo, fin quando l’Indomita non mette a segno un break decisivo che le consente di chiudere 25-19. Spento l’entusiasmo degli irpini, per i ragazzi cari alla presidente Ruggiero è facile chiudere il match. Nel terzo set, praticamente senza storia e chiuso 25-16, va segnalato l’esordio per il palleggiatore Baccaro: “Siamo soddisfatti per il successo” – ha dichiarato il coach Roberto Corvo – “perché sono tre punti che ci consentono di fare un importante passo in avanti in classifica. Inoltre sono contento di aver potuto impiegare tutti i ragazzi, anche quelli che di solito trovano meno spazio pur meritandone di più”. Si ricorda, infine, che la telecronaca differita del match Indomita-Atripalda sarà trasmessa da Lirasport martedì pomeriggio alle 15.25, giovedì alle 9.30 e alle 19.00, venerdì alle 17.30, sabato alle 11.45 e domenica alle 2.45.


8^ Giornata Serie C femminile

INDOMITA SALERNO – NORMANNI AVERSA 2-3
(18-25, 25-12, 25-22, 8-25, 13-15)
INDOMITA: Calabritto, Caruccio, Cataldo 7, Ferrara I. 10, Izzo 3, Liguori 11, Luongo, Pagano, Rescigno, Scoppetta 6, Viceconti 18, Ferrara S. (L). All. Tescione
NORMANNI: Cantelli, De Santis, Di Luise, Dubbioso, Fabozzi, Gargiulo, Iavazzo, Marzano, Musto, Pietrantonio, Piscopo, Mastiello (L). All. Oliva

Si ferma a due punti dalla prima vittoria stagionale l’Indomita di Francesco Tescione. Avanti 13-7 nel quinto set, le indomitine per un pizzico di tensione e di stanchezza non sono riuscite a chiudere al meglio un match che avrebbero meritato di vincere. Arriva un solo punto ma tanti applausi per Scoppetta e compagne che hanno messo in grande difficoltà una delle grandi favorite per la conquista di un posto nei play off. Partenza molto equilibrata nel primo, fino al 17 pari quando le aversane poi accelerano e chiudono 25-18.
Nel secondo set si vede forse la miglior Indomita della stagione. Precisa in ricezione, efficace in attacco e perentoria a mura. Il 25-12 parla fin troppo chiaro.  Il terzo set è sicuramente il più bello. Al time out tecnico Aversa è in vantaggio 9-12, riuscendo poi ad avere anche quattro punti di distacco. L’Indomita, trascinato dai punti di Viceconti e Liguori resta in scia, trova la parità a 17 e piazza il sorpasso per il 25-22 finale. Nel quarto set però, pagando forse lo sforzo per la rimonta, in casa Indomita si spegne la luce e così Aversa chiude 25-8. Si va così al quinto set. Indomita subito avanti 3-0 e poi 6-2. Al cambio di campo si va sull’8-5 per le indomitine. Aversa torna a meno uno ma con Scoppetta alla battuta l’Indomita piazza un parziale di 5-0. Sul 13-7 sembra davvero fatta, ma Aversa trova la forza di reagire e di chiudere 13-15. “Resta la consolazione dell’ottima prova” – ha dichiarato il coach Tescione – “disputata contro una compagine sulla carta molto forte. Muoviamo la classifica e guardiamo con grande fiducia ai prossimi impegni”.

sabato 7 dicembre 2013

8^ Giornata: le gare in programma

Serie C maschile - 8^ giornata Girone B

Sparanise-Folgore Massa 1-3
Valtelesia-Pomigliano (lunedì ore 20.30)
Indomita-Atripalda 3-0
Nola Volley-Ischia (oggi, ore 16.30)
Padula- Pall. Salerno 3-1
Arzano-Pianura Volley 3-1
riposa: Gs Olimpica

La classifica: Arzano 20, Padula 19, Nola* e Folgore Massa 15, Pall. Salerno* 13, Indomita Salerno 12, Sparanise 11,  Olimpica Avellino* e Valtelesia 9,  Pianura* 7, Ischia* 5,  Pomigliano* 3, Atripalda* 0
*una gara in meno

Serie C femminile - 8^ giornata Girone A

Amatori-Pozzuoli 0-3
Partenope-Vairano (oggi, ore 20.30)
Royal-Nemesi (oggi, ore 18.30)
Indomita-Normanni (oggi, ore 19)
Ottavima-Volley World (oggi, ore 18)
Villaricca-Pomigliano (oggi, ore 18.30)
riposa: Battipaglia

La classifica: Pozzuoli 22, Vairano 21, Royal 16, Amatori 14, Nemesi  12, Partenope*  Normanni* 11, Pomigliano* 9,  Battipaglia 6, Ottavima* 5, Indomita Salerno* e Villaricca* 1, Volley World* 0.
*una gara in meno

venerdì 6 dicembre 2013

I ragazzi ospitano l'Atripalda, le ragazze Aversa

8^ Giornata Serie C maschile: Indomita Salerno - Pallavolo Atripalda

Dopo il punto conquistato in trasferta sull’ostico campo del Volley Pianura, l’Indomita torna a giocare davanti al proprio pubblico. Domani pomeriggio, alla palestra Senatore, fischio d’inizio alle ore 19, capitan Vitale e compagni affronteranno l’Atripalda. L’obiettivo dei ragazzi di coach Corvo è naturalmente tornare subito alla vittoria, per continuare la scalata alle zone che contano in classifica generale. Attualmente l’Indomita ha nove punti in classifica, con il terzo posto, ultima piazza utile per la conquista dei play off, che non è certo lontana. 
Di fronte l’Indomita troverà l’Atripalda che in queste prima fase di stagione ha perso tutte le sei gare disputate, riuscendo a conquistare soltanto tre set: “Non dobbiamo farci condizionare dalla classifica” – ha dichiarato il coach dell’Indomita Roberto Corvo – “ma dobbiamo scendere in campo con il massimo della concentrazione, lottando con la giusta intensità sin dal primo pallone. Affrontiamo una squadra giovane che farà di tutto per abbandonare quota zero in classifica”. Rispetto al match di Pianura non è da escludere qualche novità di formazione. Potrebbe tornare nella lista dei convocati Scariati, mentre non è da escludere la convocazione e l’utilizzo a gara in corso di qualche ragazzo del settore giovanile. Si ricorda, infine, che la telecronaca differita del match Indomita-Atripalda sarà trasmessa da Lirasport martedì pomeriggio alle 15.25, giovedì alle 9.30 e alle 19.00, venerdì alle 17.30, sabato alle 11.45 e domenica alle 2.45.


8^ Giornata Serie C femminile: Indomita Salerno – Normanni Aversa


Provare a voltare pagina e ripartire. Questo l’obiettivo dell’Indomita femminile allenata da coach Tescione che domenica pomeriggio, fischio d’inizio alle ore 19, ospiterà alla palestra Senatore la Normanni Aversa. Le indomitine, reduci dalla brutta sconfitta in casa del Pomigliano, vogliono assolutamente conquistare la prima vittoria di questa stagione in modo da allontanarsi dalla zona calda della classifica. Di fronte però capitan Scoppetta e compagne troveranno un avversario ostico, una delle favorite della vigilia per uno dei tre posti che valgono i play off.
 Fin qui la formazione aversana ha conquistato undici punti in sei partite, frutto di quattro vittorie e due sconfitte, arrivate in trasferta a Pozzuoli e in casa con la capolista Vairano. Nell’ultimo turno Aversa ha vinto con discreta facilità, 3-0, in casa del Volley World, fanalino di coda. Non sarà certo un match facile, ma le indomitine con grinta e voglia di riscatto e con l’aiuto del pubblico di casa daranno il massimo per centrare l’attesa prima vittoria di questa stagione.

lunedì 2 dicembre 2013

7^ Giornata: risultati e classifiche

Serie C maschile - 7^ giornata Girone B

Folgore Massa-Valtelesia 3-0
Pomigliano-Nola 1-3
Pianura-Indomita Salerno 3-2
Gs Olimpica-Sparanise 3-2
Atripalda-Padula 1-3
Ischia-Arzano 0-3
riposa: Pall. Salerno

La classifica: Arzano 17, Padula 16, Nola* 15, Pall. Salerno* 13, Folgore Massa* 12, Sparanise 11,  Olimpica Avellino, Valtelesia Indomita Salerno 9,  Pianura* 7, Ischia* 5,  Pomigliano* 3, Atripalda* 0
*una gara in meno

Serie C femminile - 7^ giornata Girone A

Amatori-Villaricca 3-0
Pozzuoli-Battipaglia 3-0
Vairano-Royal 3-0
Volley World-Normanni 0-3
Pomigliano-Indomita 3-0
Nemesi-Ottavima 3-0
riposa: Partenope

La classifica: Vairano 21, Pozzuoli 19, Royal 16, Amatori 14, Nemesi  12, Partenope*  Normanni* 11, Pomigliano* 9,  Battipaglia 6, Ottavima* 5, Indomita Salerno* e Villaricca* 1, Volley World* 0.
*una gara in meno

Un punto per i ragazzi, ko per le ragazze

7^ Giornata Serie C maschile

PIANURA VOLLEY CLUB-INDOMITA SALERNO 3-2
(20-25, 25-20, 25-17, 24-26, 15-10)
PIANURA: Amatrella, Fanuzzi, Fissano, Fiume, Montò, Patauner, Rescigno, Saggiomo, Tortora, Melcarne, Fresolone (L), Di Fusco (l). All. Di Falco
INDOMITA: Autuori, Cacciottolo, Capriolo, Dell’Angelo, Memoli, Morriello, Pagano, Sabatino, Slavato, Tagliamonte, Viale, Consalvo (L). All. Corvo.

Tie break ancora una volta amaro per l’Indomita di coach Roberto Corvo. Vitale e compagni tornano così da Pianura con un solo punto e un po’ di rammarico per un match che, gestito con maggiore attenzione, poteva essere condotto in porto nel migliore dei modi. La partenza dell’Indomita è stata sicuramente incoraggiante. Infatti, con i punti di Pagano e Cacciottolo i ragazzi di Corvo chiudono bene il primo set 25-20. Poi qualche errore di troppo rilancia la squadra locale, trascinata dal proprio opposto. Così il Pianura chiude il secondo set 25-20 e il terzo 25-17.
Sull’onda dell’entusiasmo il Pianura di coach De Falco parte bene anche nel quarto set, ma l’Indomita non molla e in rimonta riesce a conquistare il set con il punteggio di 26-24. Si va così al tie break con il Pianura che riesce a trovare lo spunto decisivo e a chiudere 15-10. Terzo tie break stagionale per l’Indomita e terza sconfitta. Arriva comunque un punto che muove la classifica e porta l’Indomita a quota nove: “Non è andata malissimo” – commenta a caldo il coach Roberto Corvo – “magari avremmo dovuto approfittare meglio dei loro passaggi a vuoto per chiudere prima la partita. Purtroppo abbiamo commesso qualche errore di troppo che ci ha alla lunga inevitabilmente penalizzato. Ora torniamo in palestra con l’obiettivo di tornare a vincere sin dalla prossima partita in casa contro l’Atripalda”. Da segnalare infine l’esordio stagionale del libero Consalvo, tra i protagonisti dell’ottimo campionato della scorsa stagione e la prima convocazione per i babies Salvato e Tagliamonte.

7^ Giornata Serie C Femminile

ELISA VOLLEY POMIGLIANO-INDOMITA SALERNO 3-0
(25-23, 25-16, 25-18)
POMIGLIANO: Minichino, Aufiero, Paparo, Romano, Ferraioli, Pesarino, Linzotta, Coppola, Grimaldi, Tramparulo, Delle Cave, Falciano (L). All. Leone
INDOMITA: Caruccio 5, Liguori 2, Viceconti 4, Cataldo 1, Izzo 3, Scoppetta 7, Ferrara 1, Giannatiempo 3, Pagano, Calabritto, Luongo, Rescigno (L): All. Tescione

Sconfitta esterna per l’Indomita femminile di coach Tescione sul campo dell’Elisa Volley Pomigliano. 3-0 il punteggio a favore della squadra di casa che sin dall’inizio è riuscita a mettere in difficoltà le indomitine. Primo set molto equilibrato e avvincente con il Pomigliano che riesce a chiudere 25-23. Equilibrio anche nel secondo set fino al 16-14 per le partenopee. Poi un black out in casa Indomita consente alla squadra di casa di andare a chiudere senza problemi 25-16. Nel terzo set parte subito bene la squadra di casa che si porta in un baleno sul 10-4. Poi l’Indomita prova con orgoglio a rientrare nel match ma è troppo tardi. Pomigliano chiude 25-18 e si porta a quota nove in classifica. Resta ancora a secco di successi l’Indomita, penalizzata ancora una volta da qualche errore di troppo nella fase di ricezione e di difesa. Da segnalare i sette punti della palleggiatrice Scoppetta, top scorer per la formazione cara alla presidente Ruggiero. “Non è stata certo la nostra miglior partita” – ha commentato a fine gara il ds Enzo Nicolao – “abbiamo commesso davvero tanti errori che hanno inevitabilmente condizionato la gara. Adesso le ragazze non devono mollare ma devono continuare a lavorare con entusiasmo e grinta per preparare al meglio la sfida di domenica prossima contro la Normanni Aversa”.




sabato 30 novembre 2013

Il programma della 7^ Giornata

Serie C maschile - 7^ giornata Girone B

Folgore Massa-Valtelesia 3-0
Pomigliano-Nola (oggi ore 20)
Pianura-Indomita Salerno (oggi ore 18.30)
Gs Olimpica-Sparanise 3-2
Atripalda-Padula oggi
Ischia-Arzano 0-3
riposa: Pall. Salerno

La classifica: Arzano 17, Pall. Salerno e  Padula 13, Folgore Massa e Nola* 12, Sparanise 11,  Olimpica Avellino 7 e Valtelesia *  9, Indomita Salerno 8,  Pianura* e Ischia* 5,  Pomigliano* 3, Atripalda* 0
*una gara in meno

Serie C femminile - 7^ giornata Girone A

Amatori-Villaricca 3-0
Pozzuoli-Battipaglia 3-0
Vairano-Royal (oggi, ore 18.30)
Volley World-Normanni 0-3
Pomigliano-Indomita (oggi, ore 18)
Nemesi-Ottavima 3-0
riposa: Partenope

La classifica: Pozzuoli 19, Vairano 18, Royal 16, Amatori 14, Nemesi  12, Partenope  Normanni* 11, Pomigliano* e  Battipaglia 6, Ottavima* 5, Indomita Salerno* e Villaricca* 1, Volley World* 0.
*una gara in meno

Doppia trasferta: i ragazzi col Pianura, le ragazze col Pomigliano

7^ Giornata Serie C maschile: Pianura Volley Club-Indomita Salerno

Continuare a scalare la classifica. Questo l’obiettivo dell’Indomita Salerno che domani sarà di scena a Napoli contro il Pianura Volley Club. Alle 18.30 il fischio d’inizio di un match sicuramente molto importante. Dopo aver sconfitto il Valtelesia, conquistando tre punti importanti, capitan Vitale e compagni vanno a caccia del primo blitz esterno di questo campionato. Un blitz che consentirebbe alla squadra cara alla presidente Maria Ruggiero di riavvicinarsi definitivamente alle zone che contano della classifica.
Di fronte una squadra sicuramente molto ostica e annunciata in crescita. La formazione partenopea dopo aver superato all’esordio il fanalino di coda Atripalda, ha incamerato tre sconfitte consecutive prima di tornare a vincere nell’ultimo match disputato in casa contro il Nola Volley al tie break, Cinque i punti per il Pianura che domenica scorsa ha osservato un turno di riposo. “Contro il Pianura sarà certamente una gara molto dura. Fuori casa siamo fin qui siamo stati molto discontinui” – ha dichiarato il tecnico Corvo al termine del’ultima gara vinta contro il Valtelesia –“ dobbiamo trovare il nostro gioco e ritrovare il nostro modello di prestazione che è al di sotto delle nostre potenzialità. Contro il Valtelesia ho visto importanti margini di crescita, ora dobbiamo continuare così senza guardare troppo la classifica o i numeri”:

7^ Giornata Serie C Femminile: Elisa Volley Pomigliano-Indomita Salerno

Dopo aver osservato la settimana scorsa il turno di riposo previsto dal calendario, torna in campo l’Indomita femminile. Le ragazze di coach Tescione saranno di scena domani pomeriggio, fischio d’inizio alle ore 18, sul campo dell’Elisa Volley Pomigliano. Approfittando della sosta il coach Tescione ha potuto lavorare con maggiore calma e attenzione, alternando lavoro fisico e lavoro tecnico. Durante gli allenamenti settimanali particolare attenzione è stata data ad alcune precise fasi di gioco che nelle prime cinque giornate non avevano propriamente convinto il coach dell’Indomita. Le indomitine, guidate come sempre in regia dal capitano Annapaola Scoppetta scenderanno in campo con l’obiettivo di centrare finalmente la prima vittoria stagionale.
Oltre che per la classifica sarebbe importante soprattutto per il morale. Inoltre i tre punti darebbero sicuramente maggior convinzione anche nel corso degli allenamenti settimanali. In campo scenderà la miglior formazione, eccezion fatta per la schiacciatrice Margherita Cau, che sta recuperando dall’infortunio che l’ha costretta fin qui a saltare completamente quest’avvio di stagione. Se l’Indomita cerca il primo successo, il Pomigliano sta sicuramente meglio. Le partenopee hanno conquistato fin qui cinque punti, frutto della vittoria in casa al tie break contro la Nemesi, del blitz in casa del Volley World e del tie break perso in casa contro la Normanni. Nell’ultimo turno Pomigliano ha perso 3-0 in casa dell’Ottavima.


lunedì 25 novembre 2013

6^ Giornata: risultati e classifiche

Serie C maschile - 6^ giornata Girone B

Indomita-Valtelesia 3-1
Olimpia Arzano-Pomigliano 3-1
Padula-Olimpica Avellino 3-1
Nola-Folgore Massa 3-1
Sparanise-Ischia 3-2
Pall. Salerno-Atripalda 3-0
riposa: Pianura

La classifica: Arzano 14, Pall. Salerno e  Padula 13, Nola* 12, Sparanise 10, Folgore Massa* e Valtelesia *  9, Indomita Salerno  8,Olimpica Avellino 7,  Pianura* e Ischia* 5,  Pomigliano* 3, Atripalda* 0
*una gara in meno

Serie C femminile - 6^ giornata Girone A

Ottavima-Pomigliano 3-0
Battipaglia-Amatori 2-3
Partenope-Pozzuoli 3-0
Normanni-Vairano 1-3
Royal-Volley World 3-0
Villaricca-Nemesi 0-3
riposa: Indomita

La classifica: Vairano 18, Royal 16, Partenope 14, Pozzuoli 13, Amatori 11, Nemesi 9, Normanni* 8, Pomigliano* e  Battipaglia 6 Ottavima* 5, Indomita Salerno* e Villaricca* 1, Volley World* 0.
*una gara in meno

domenica 24 novembre 2013

I ragazzi superano il Valtelesia 3-1

6^ Giornata Serie C maschile

INDOMITA SALERNO-PALLAVOLO VALTELESIA 3-1
(26-24, 25-17, 16-25, 25-23)
INDOMITA: Abate 1, Autuori 1, Cacciottolo 18, Califano, Capriolo 4, Catone, Memoli, Morriello 1, Pagano 24, Sabatino 3, Vitale 5, Abbundo (L). All. Corvo
VALTELESIA: Bosco, Ciarleglio, Cioccia, Conte, Cusano E., Franco, Mauriello, Onofrio, Palermo, Rescignano, Russo, Cusano F. (L), Mignone (L). All. Colarusso
Arbitri: Borello di Battipaglia e Ciafrone di Salerno


Torna al successo l’Indomita Salerno che alla palestra Senatore supera 3-1 la Pallavolo Valtelesia al termine di una gara combattuta e vibrante. Positiva la prestazione dei ragazzi cari alla presidente Ruggiero che hanno così riscattato in pieno la pesante sconfitta del turno precedente contro la Folgore Massa. Pronti via e subito partenza super degli ospiti che con Cioccia al servizio volano subito 4-0. L’Indomita non molla e punto dopo punto riesce a impattare il punteggio a quota 13. E’ questo forse il set più bello, con il Valtelesia che arriva ad avere anche un set point sul 23-24 Pagano annulla, poi ace di Vitale e infine Cacciottolo fa esplodere la Senatore per il 26-24. 
Nel secondo set sulle ali dell’entusiasmo l’Indomita parte alla grande e al time out tecnico arriva sul 12-7. Positivo l’ingresso di Capriolo, ma sono soprattutto Pagano, 24 punti per lui a fine gara e Cacciottolo, 18 punti in tutto, ben azionati dal palleggiatore Morriello a trascinare la squadra fino al 25-17. Nel terzo set l’Indomita va subito avanti 3-0 ma poi concede spazio al recupero della squadra sannita che in scioltezza chiude 25-16 e riapre la sfida. Il quarto set si gioca sul filo dell’equilibrio. Il massimo vantaggio è per i sanniti, 11-14. Ma l’Indomita non molla e si arriva così a uno strepitoso punto a punto che tiene avvinto il pubblico della Senatore e che si chiude con il 25-23 a favore dei ragazzi di Roberto Corvo. Arrivano tre punti importanti che rilanciano le quotazioni dell’Indomita in chiave classifica: “Dopo la sconfitta contro la Folgore Massa” – ha dichiarato Roberto Corvo al termine del match – “mi aspettavo questa risposta da parte dei ragazzi. Contro una squadra composta da giocatori esperti e da qualche giovane davvero interessante, abbiamo dimostrato di essere in crescita, giocando anche una buona pallavolo. C’è stato qualche passaggio a vuoto ma siamo stati bravi a rientrare subito in gara con grinta, attenzione e la giusta tensione. La classifica? Inutile guardarla ora, ci sono tante partite da giocare ancora in questo girone d’andata poi il ritorno. Vediamo, giochiamo gara dopo gara, cercando di migliorare il piazzamento dello scorso anno”. Si ricorda, infine, che la telecronaca differita del match Indomita-Valtelesia sarà trasmessa da Lirasport martedì pomeriggio alle 15.25, giovedì alle 9.30 e alle 19.00, venerdì alle 17.30, sabato alle 11.45 e domenica alle 2.45. 

sabato 23 novembre 2013

Il programma della 6^ Giornata

Serie C maschile - 6^ giornata Girone B

Indomita-Valtelesia 3-1
Olimpia Arzano-Pomigliano 3-1
Padula-Olimpica Avellino 3-1
Nola-Folgore Massa (oggi, ore 18.30)
Sparanise-Ischia (oggi ore 16.30)
Pall. Salerno-Atripalda (mercoledì ore 19.30)
riposa: Pianura

La classifica: Arzano 14, Padula 13, Pall. Salerno 10, Folgore Massa* e Valtelesia e Nola*  9, Indomita Salerno e Sparanise 8,Olimpica Avellino 7,  Pianura 5, Ischia* 4,  Pomigliano* 3, Atripalda* 0
*una gara in meno

Serie C femminile - 6^ giornata Girone A

Ottavima-Pomigliano 3-0
Battipaglia-Amatori (oggi, ore 18)
Partenope-Pozzuoli (oggi, ore 20.30)
Normanni-Vairano (oggi, ore 11)
Royal-Volley World (oggi, ore 18.30)
Villaricca-Nemesi (oggi, ore 18.30)
riposa: Indomita

La classifica: Vairano 15, Pozzuoli e Royal 13,  Partenope 11,  Amatori 9, Normanni* 8, Pomigliano* e Nemesi 6,  Battipaglia e Ottavima* 5, Indomita Salerno e Villaricca* 1, Volley World* 0.
*una gara in meno

venerdì 22 novembre 2013

I ragazzi ospitano il Valtelesia: obiettivo riscatto

6^ Giornata Serie C maschile: Indomita Salerno - Pallavolo Valtelesia

Dopo la sconfitta in casa della Folgore Massa, obiettivo riscatto per l’Indomita maschile. I ragazzi allenati da coach Corvo, domani pomeriggio, fischio d’inizio alle ore 19, ospiteranno alla Senatore la Pallavolo Valtelesia. Dopo aver collezionato cinque punti in cinque partite, frutto di due tie break persi e di una vittoria, i ragazzi cari alla presidente Ruggiero, vogliono conquistare il secondo successo stagionale per muovere la classifica in maniera decisa e riavvicinarsi alle zone alte della classifica.
Di contro arriva una squadra che sta attraversando un ottimo momento di forma. Nell’ultima giornata il Valtelesia ha superato 3-0 in scioltezza la Pallavolo Salerno. In queste prime cinque giornate sono nove i punti conquistati dalla formazione sannita, frutto di tre vittorie casalinghe. Fuori casa, quindi, fin qui, il Valtelesia ha collezionato due sconfitte in due partite, contro Arzano e Nola, partite terminate entrambe con il punteggio di 3-1. Si annuncia quindi un match sicuramente avvincente ed equilibrato che richiamerà sugli spalti della Senatore sicuramente un gran pubblico. L’anno scorso l’Indomita vinse 3-2 dopo oltre due ore di autentica battaglia su ogni pallone. Anche per questo l’Indomita in questa settimana si è allenata duramente e il coach Corvo aspetta una risposta decisa da parte dei suoi ragazzi dopo la pesante sconfitta in casa della Folgore. Per quanto riguarda lo starting six è lecito attendersi qualche novità rispetto alla formazione iniziale scesa in campo domenica scorsa a Massalubrense: “L’obiettivo” – ha dichiarato il tecnico Roberto Corvo – “ è di rimetterci subito in carreggiata, dopo la sconfitta di domenica scorsa. Affrontiamo una squadra temibile ma se giochiamo come sappiamo possiamo portare a casa l’intera posta in palio”.
Si ricorda, infine, che la telecronaca differita del match Indomita-Valtelesia sarà trasmessa da Lirasport martedì pomeriggio alle 15.25, giovedì alle 9.30 e alle 19.00, venerdì alle 17.30, sabato alle 11.45 e domenica alle 2.45.

Turno di riposo per l’Indomita femminile. Le ragazze di coach Tescione dopo la sosta prevista dal calendario, torneranno in campo domenica primo dicembre in trasferta in casa dell’Elisa Volley Pomigliano.

lunedì 18 novembre 2013

5^ Giornata: risultati e classifiche

Serie C maschile - 5^ giornata Girone B

Valtelesia-Pall. Salerno 3-0
Pianura-Nola Volley 3-2
Folgore Massa-Indomita 3-0
Pomigliano-Sparanise 2-3
Ischia-Padula 2-3
Olimpica Avellino-Olimpia Arzano 0-3
riposa: Atripalda

La classifica: Arzano 11, Padula e 
Pall. Salerno 10, Folgore Massa* e Valtelesia e Nola*  9, Sparanise 8,Olimpica Avellino 7,  Pianura e Indomita Salerno 5, Ischia* 4,  Pomigliano* 3, Atripalda* 0
*una gara in meno

Serie C femminile - 5^ giornata Girone A

Battipaglia-Royal 1-3
Amatori-Partenope 1-3
Pozzuoli-Villaricca 3-0
Nemesi-Volley World 3-0
Vairano-Indomita 3-0
Pomigliano-Normanni 2-3
riposa: Ottavima

La classifica: Vairano 15, Pozzuoli e Royal 13,  Partenope 11,  Amatori 9, Normanni* 8, Pomigliano* e Nemesi 6,  Battipaglia 5, Ottavima* 2, Indomita Salerno e Villaricca* 1, Volley World* 0.
*una gara in meno

Ragazzi ko con Massa, le ragazze sconfitte a Vairano

5^ Giornata Serie C maschile

FOLGORE MASSA-INDOMITA SALERNO 3-0
(25-18, 25-19, 25-16)
FOLGORE: Russo, Cinque, Longobardi, Mastellone, Amitrano, Yann, Esposito, Forzato, Fortunato, Gargiulo G., Ruocco, Ruggero, Gargiulo E., All. Esposito
INDOMITA: Abate, Autuori, Baccaro, Cacciottolo, Califano, Capriolo, Catone, Morriello, Pagano, Scariati, Vitale, Abbundo (L). All. Corvo
Arbitri: Napolitano di Cicciano e De Simone di Torre del Greco

Sconfitta esterna per l’Indomita maschile. I ragazzi di Roberto Corvo cedono 3-0 in casa della Folgore Massa, nel match valido per la quinta giornata di campionato. Vitale e compagni non sono riusciti a fronteggiare al meglio i padroni di casa, partiti fortissimo per riscattare la sconfitta del turno precedente. Pronti via e Massa arriva al time out tecnico in un baleno, 12-4.
Troppi gli errori dell’Indomita che prova ma non riesce a rientrare nel set che si chiude 25-18. Nel secondo set segnale di reazione e Indomita avanti 3-0. E un set molto più equilibrato del precedente. Le due squadre lottano punto a punto senza riuscire a mettere a segno il break decisivo. Fin quando sul 19-19 sei punti consecutivi consentono alla Folgore di conquistare anche il secondo set. Sotto di due a zero l’Indomita non trova le energie per la rimonta e per la Folgore è fin troppo semplice controllare il match fino al 25-16 che chiude la sfida. “Non posso certo essere soddisfatto” – ha dichiarato il coach dell’Indomita, Roberto Corvo al termine della gara – “non mi è piaciuto l’atteggiamento con cui la squadra è entrata in campo, troppo rinunciataria”. C’è un pizzico di delusione, in effetti, perché la Folgore, seppur tra le favorite, è una formazione molto diversa rispetto alla schiacciasassi della scorsa stagione: “C’è un pizzico di amarezza perché potevamo ottenere qualcosa in più, ma ci vuole un po’ di grinta e di attenzione. Ora intensificheremo gli allenamenti per farci trovare pronti per il prossimo match casalingo, sabato contro il Valtelesia”.

5^ Giornata Serie C Femminile
VOLLEY VAIRANO-INDOMITA SALERNO 3-0
(25-8, 25-12, 25-14)
VAIRANO: Alesci, Chieppa, Cipollone, Cocco, D’Aniello. De Liguori, Fusco, Lombardo, Natale, Ricciardi, Rizzo, Guida (L). All. Morelli
INDOMITA: Caruccio, Liguori 4, Izzo 2, Cataldo 4, Scoppetta, Viceconti 7, Ferrara I., Ferrara S., Pagano, Luongo, Calabritto, Rescigno (L). All. Tescione


Sconfitta esterna per l’Indomita femminile. Le ragazze di coach Tescione cedono al cospetto della capolista Vairano. Una formazione quella casertana che ha confermato tutto il proprio valore in campo, ponendo con autorità la propria candidatura per i play off promozione. Parte male l’Indomita che non riesce a mettere in mostra il consueto gioco, commettendo diversi errori in ricezione.
Il primo set si chiude 25-8. Nel secondo la musica non cambia con le padrone di casa che chiudono 25-12, così come nel terzo vinto dal Vairano 25-14. Per le padrone di casa arriva così il quinto 3-0 consecutivo. Da sottolineare in casa Indomita i sette punti della Viceconti che, partita dalla panchina ha offerto un buon contributo alla squadra, risultando di fatto la top scorer dell’Indomita. Per le indomitine ora ci sarà il turno di riposo previsto dal calendario. Una sosta gradita che permetterà a coach Tescione di recuperare qualche giocatrice non al top della forma e magari provare nuove soluzioni di gioco.

sabato 16 novembre 2013

5^ giornata: il programma delle gare

Serie C maschile - 5^ giornata Girone B

Valtelesia-Pall. Salerno 3-0
Pianura-Nola Volley (oggi, ore 18.30)
Folgore Massa-Indomita 3-0
Pomigliano-Sparanise (oggi ore 20)
Ischia-Padula 2-3
Olimpica Avellino-Olimpia Arzano 0-3
riposa: Atripalda

La classifica: Arzano 11, Padula e 
Pall. Salerno 10,Folgore Massa* e Valtelesia 9, Nola*  8, Olimpica Avellino 7,  Sparanise 6, Indomita Salerno 5, Ischia* 4, Pianura 3,  Pomigliano* 2, Atripalda 0
*una gara in meno

Serie C femminile - 5^ giornata Girone A

Battipaglia-Royal 1-3
Amatori-Partenope 1-3
Pozzuoli-Villaricca 3-0
Nemesi-Volley World 3-0
Vairano-Indomita (oggi, ore 18.30)
Pomigliano-Normanni (oggi, ore 18)
riposa: Ottavima

La classifica: Pozzuoli e Royal 13, Vairano 12, Partenope 11,  Amatori 9, Normanni e Nemesi 6, Pomigliano* e Battipaglia 5, Ottavima 2, Indomita Salerno e Villaricca* 1, Volley World* 0.
*una gara in meno

venerdì 15 novembre 2013

I ragazzi in casa del Massa, le ragazze a Vairano

5^ Giornata Serie C maschile: Folgore Massa-Indomita Salerno

Dopo aver conquistato la prima vittoria stagionale, alla Senatore contro il Pomigliano, l’’Indomita è atteso da un difficile impegno in trasferta. Infatti capitan Vitale e compagni domani pomeriggio, fischio d’inizio alle 18, saranno di scena in casa della Folgore Massa. I biancoverdi sono, infatti, tra i favoriti per la conquista di uno dei tre posti validi per i play off promozione, traguardo raggiunto anche nello scorso campionato che ha visto la Folgore chiudere al primo posto il girone. Fin qui la formazione allenata da coach Esposito ha disputato tre gare, osservando già il turno di riposo previsto dal calendario e conquistando sei punti, frutto di due successi contro Avellino in trasferta e Arzano in casa e di una sconfitta a Napoli contro il Padula.
Tutte gare finite con il punteggio di 3-1. L’Indomita, a quota cinque in classifica, è pronta a disputare una grande partita. La prima vittoria stagionale ha regalato grande entusiasmo ai ragazzi cari alla presidente Ruggiero. Ancora qualche dubbio di formazione per il coach Corvo mentre la certezza è rappresentata dal ritorno nel gruppo dei convocati dello schiacciatore Alfonso Capriolo: “Sarà una gara sicuramente ostica” – ha dichiarato alla vigilia il coach dell’Indomita Roberto Corvo –“l’anno scorso la Folgore ha lottato fino all’ultimo per la promozione in B2, disputando i play off. Quest’anno anche se ha cambiato qualcosa, inserendo qualche giovane in più in organico è certamente una delle principali pretendenti alle prime tre posizioni. Dal canto nostro dobbiamo giocare commettendo meno errori possibili e mantenendo sempre alta la tensione”.

5^ Giornata Serie C Femminile: Volley Vairano-Indomita Salerno

Ancora un difficile impegno in trasferta per l’Indomita femminile. Le ragazze di coach Tescione, infatti, domenica pomeriggio, fischio d’inizio alle 18.30 faranno visita al Volley Vairano, fin qui imbattuto. C’è da dire che fin qui il calendario non è stato particolarmente amico delle indomitine, che hanno dovuto affrontare le principali pretendenti alla conquista di un posto nei play off promozione. Come appunto il Vairano, avversario di domenica, che fin qui ha vinto tutte e quattro le gare disputate, vincendo 12 set e non perdendone neppure uno. Nemesi, Pomigliano, Volley World e Ottavima le squadre fin qui cadute sotto i colpi del Vairano. L’Indomita, che fin qui ha conquistato solo un punto e che sarà ancora priva della schiacciatrice Margherita Cau, non ha assolutamente intenzione di vestire i panni della vittima sacrificale ed è pronta a dare tutto, cercando il colpaccio. Possibili novità di formazione, considerato che nel corso della settimana coach Tescione ha provato nuove soluzioni. L’obiettivo del tecnico salernitano è di cercare la giusta quadratura del cerchio per centrare la prima vittoria stagionale che sbloccherebbe le ragazze e rilancerebbe in classifica le azioni delle indomitine.

lunedì 11 novembre 2013

Primo successo per i ragazzi, ko le ragazze

4^ Giornata Serie C maschile

INDOMITA SALERNO-VOLLEY POMIGLIANO 3-0
(25-22, 25-16, 25-18)
INDOMITA: Pagano 17, Cacciottolo 12, Scariati 9, Vitale, 3, Catone 4, Morriello 2, Abate 2, Sabatino, Califano, Autuori, Baccaro, Abbundo (L). All. Corvo
POMIGLIANO: Del Mastro, Pelella, Mantova, Andreozzi, Purgatorio, Tarantino, Oueslati, Esposito, Acampora, Filosa, Pinto (L). All. Guerra
Arbitri: Ragone di Eboli e Boccia di Sant’Arsenio

Missione compiuta. L’Indomita maschile supera Pomigliano e conquista la prima vittoria di questa stagione. Alla Senatore arrivano per Vitale e compagni tre punti molto importanti che rilanciano le quotazioni dell’Indomita in classifica generale. Ma soprattutto è una vittoria che arriva grazie ad una prestazione davvero positiva dei ragazzi di Roberto Corvo. Pronti, via e subito grande equilibrio. Nel primo set le due squadre si fronteggiano punto a punto, fin quando la formazione partenopea non cerca lo strappo decisivo portandosi sul 19-21. A quel punto l’Indomita trascinata dai punti di Pagano, 17 a fine gara per lui, riesce a rimontare e a chiudere 25-22. 
Nel secondo set, l’equilibrio è solo iniziale, in quanto nella fase centrale del set l’Indomita allunga con un break devastante. A nulla servono i cambi del coach del Pomigliano che rivoluziona completamente la propria formazione. Scariati e Cacciottolo non si fermano e firmano il 25-16 finale. Nel terzo set il Pomigliano prova a giocarsi tutte le carte a disposizione, ma l’Indomita è affamata, carica e concentrata. Dopo il time out tecnico sul 12-10, arriva l’accelerata decisiva che porta al 25-18 finale. “E’ sicuramente un successo molto importante” – ha dichiarato il direttore sportivo dell’Indomita, Enzo Nicolao – “sia per la classifica che per il morale. Dopo un avvio equilibrato, abbiamo preso le misure alla formazione avversaria, giocando bene e conquistando tre punti davvero meritati che ci rilanciano in classifica generale”. Si ricorda, infine, che la telecronaca differita del match Indomita-Pomigliano sarà trasmessa da Lirasport martedì pomeriggio alle 15.25, giovedì alle 9.30 e alle 19.00, venerdì alle 17.30, sabato alle 11.45 e domenica alle 2.45. 


4^ Giornata Serie C Femminile
INDOMITA SALERNO-POZZUOLI 0-3
(21-25, 14-25, 13-25)
INDOMITA: Caruccio, Liguori 3, Giannatiempo 10, Izzo 1, Cataldo 1, Scoppetta 1, Viceconti 7, Ferrara 2, Pagano, Luongo, Calabritto, Rescigno (L). All. Tescione
POZZUOLI: Carrichiello, Mancini, Di Mare, Di Pierno, Del Giudice E., Del Giudice O., Migliardo, Coppola, Vella, Costigliola, Capone (L). All. Borghesio

Sconfitta interna per l’Indomita femminile. Le ragazze di coach Tescione sono state superate con il punteggio di 3-0 dal Pozzuoli. Ancora senza l’infortunata Cau, il tecnico dell’Indomita sceglie Liguori e Giannatiempo, top scorer della squadra con dieci punti, di banda e conferma Caruccio nel ruolo di opposto. Il primo set è davvero equilibrato.
Davanti ad un gran pubblico capitan Scoppetta e compagne partono bene e tengono assolutamente testa alla quotata formazione partenopea. Nel finale di set arriva però l’allungo decisivo del Pozzuoli che chiude 25-21. Nel secondo set le indomitine provano a sorprendere la formazione avversaria, anche grazie a qualche cambio effettuato dal tecnico Tescione. Ma il Pozzuoli non molla e chiude 25-14. Stessa musica anche nel terzo set con la formazione ospite che controlla e chiude con il punteggio di 25-13. Le indomitine sono così costrette a rimandare l’appuntamento con la prima vittoria stagionale: “Nel primo set” – ha dichiarato il coach dell’Indomita, Francesco Tescione – “abbiamo sicuramente tenuto testa a una delle formazioni maggiormente accreditate per la conquista dei play off, giocando una buona pallavolo. Poi nel secondo e nel terzo set la nostra intensità è calata e la sfida è stata meno equilibrata. Ora, voltiamo pagina e pensiamo già alla prossima partita che ci vedrà affrontare in trasferta la capolista Vairano. Vorrei sottolineare, infine, la prestazione della Viceconti che si è fatta trovare pronta nel momento in cui l’ho mandata in campo, disputando davvero un’ottima gara”.